Un libro per iniziare

Aggiornamento: 17 mag 2020

Consigliato da Warren Buffett, amato da Bill Gates vi presentiamo un testo ancora oggi considerato tra i migliori sul business.


"Business adventures" di John Brooks realizzato con articoli già pubblicati sul "The New Yorker" negli anni sessanta, fuori pubblicazione dal '71. Un libro che racconta oltre alle storie di business descritte, la sua storia.


Un testo non particolarmente di successo che Warren Buffet aveva regalato a Bill Gates come il suo libro preferito, con la speranza che potesse dargli dei buoni consigli e magari diventare anche il suo preferito.


Così è stato e quando Gates lo ha recensito sul "Wall Street Journal", il libro è andato in ristampa ed è diventato un successo globale. Interessante, istruttivo, divertente.


"Brooks non era un autore di self improvement, era un giornalista, un osservatore distaccato e dotato di robuste difese immunitarie contro le mitologie del management. Era uno scettico che studiava le grandi imprese USA degli anni sessanta. Le regole da seguire per portare un'azienda al successo o al fallimento sono ancora le stesse. Era attratto dalle storie di successo come dalle storie di fallimento." (dalla prefazione di Federico Rampini all'edizione italiana)


Non è quindi un libro con la ricetta per diventare un imprenditore miliardario, è un libro che descrive con scetticismo le scelte di buon senso insieme a quelle fallimentari degli industriali di quegli anni e che ancora oggi possono definire le regole del business.


E se ce lo dicono loro...


Qui il video in cui il fondatore di Microsoft parla di "business adventures".



"Business Adventures" di John Brooks - Einaudi


#business #leadership #billgates #johnbrooks

16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti